Home/CLASSICO/Vaso Giara

Una forma antica che -nella nostra produzione- si trova in due misure (piccolo e grande) il terzo corrisponde alla metà di quello grande.
La “Giara” è sempre stata utilizzata per contenere liquidi e per questo non si presta all’impianto diretto di specie arboree ma più spesso viene usata a fini decorativi o come porta vaso.
Il modello grande è stato realizzato su progetto dell’architetto Tiziano Lera che lo utilizza come montante per le balaustre dei terrazzi delle ville che progetta in Versilia (vedi foto) infatti le scanalature orizzontali in corrispondenza del collo e del piede del vaso permettono l’alloggiamento di una fascia metallica per l’aggancio della balaustra.
All’imbocco del vaso una ciotola ad incastro permette l’alloggiamento di fioriture
Il terzo elemento di questa serie è realizzato per riduzione del modello più grande che viene tagliato di un terzo. Diventa così un vaso conico molto capiente e slanciato nel quale è possibile alloggiare tipologie di piante molto diverse.